Chi sono I Frati Servi di Maria

            I  Frati Servi di Santa Maria realizzano una comunità  di uomini riuniti nel nome del Signore,  si impegnano a testimoniare il Vangelo  in comunione fraterna e ad essere al servizio  di Dio e dell’uomo.

            I primi Padri  erano sette mercanti fiorentini, legati tra di loro  da ideali  evangelici di comunione fraterna e di servizio  verso i più bisognosi.

            Essi formarono un gruppo di laici, uno  dei tanti movimenti   ecclesiali di quel tempo.

Erano profondamente amici tra di loro ed erano animati da speciale amore a santa Maria.

            Dopo aver abbandonato la famiglia e attività mercantili, si riunirono in fraternità nell’anno   1233   fuori le mura di Firenze a Cafaggio, attuale Basilica dell’Annunziata,  per prestare il loro servizio a  poveri e malati, raccolti in un ospizio.

            La  Fraternità della Famiglia dei Servi nasce non da un singolo fondatore, ma da un gruppo di amici laici, che consacrarono la loro vita a Dio  e ai fratelli, ispirandosi a  Maria,  Madre  e Serva del Signore.

           

            Oggi, noi frati Servi di  santa Maria, vogliamo continuare a vivere l’ideale dell’amore fraterno,il servizio verso tutti ed  essere vicino   alle infinite croci, che affliggono ancora l’umanità.

            Anche tu, se vuoi,   puoi  diventare un  servitore e testimone  dell’amore di Cristo entrando a far parte della Famiglia dei Servi.

ATTIVITA’ ATTUALE dei Servi di Maria

Il lavoro principale della fraternità consiste nell’ascoltare le persone che  numerose vengono dalla città e dall’entroterra pesarese.
Sono incontri per le confessioni, per un dialogo, uno sfogo, un consiglio, una direzione  spirituale, un’autentica amicizia.
Oggi pochi sono disposti ad ascoltare gli altri quando invece  tutti vogliamo incontrare persone che ci ascoltino,  ci capiscano con le quali percorrere assieme il cammino della fede.
Noi Servi di Maria, amanti della Santa Vergine, ricordiamo ed insegnamo che il ruolo della Madre del Signore,non è solo quello di ottenerci le grazie o favori ma innanzittutto quello di Madre, Sorella ed Esempio di vita e di fede nell’essere veri discepoli, come Lei, del suo Figlio Gesù.